Acidità e Bruciore di Stomaco, Risposte Naturali

acidità

Come combattere l’acidità di stomaco, quali sono le cause che generano questo disturbo, e infine quali i rimedi naturali da adottare per risolvere l’acidità e il bruciore di stomaco. Una guida per comprendere tutto questo.

Cos’è l’Acidità di Stomaco

Innanzitutto quando se ne soffre si prova immediatamente un senso di disturbo e di fastidio, non si può parlare di vero e proprio dolore a meno che la soglia individuale di questo sia bassa, ma comunque avvertire gorgoglii ad esempio nello stomaco può infastidire non poco.

Alternativamente si percepisce come una morsa localizzata alla bocca dello stomaco e questo può essere anche motivo di stress specie in una vita vissuta con i tempi che la modernità obbliga a seguire.

I sintomi spesso sono:

  • Nausea

  • Pesantezza

  • E appunto Acidità

Comportamenti da Controllare

Ci hanno abituate e abituati sin da piccoli che al primo malessere che si manifesta sul piano fisico è il caso di assumere un farmaco ma talvolta questi per andare a guarire un sintomo fanno male su altri fronti quindi noi vi consigliamo in presenza di acidità di stomaco di tipo lieve di non prendere subito un bicchiere d’acqua con una pillola o una bustina di un medicinale anti acidità ma di fermarsi un attimo e leggere ciò che segue.

La pigrizia non deve primeggiare perché la vita insegna che è meglio prendersi un momento per se stessi piuttosto che pentirsi di comportamenti sbagliata fatti unicamente per non perdere tempo.

Questo vuole essere un consiglio per chi desidera gradualmente disabituarsi all’impiego di farmaci per problemi che possono essere curati tramite trattamenti omeopatici.

Rimedi Naturali per contrastare l’Acidità

In realtà basta davvero poco per contrastare l’insorgere o la permanenza di questo problema, a seguire un elenco di azioni e di ingredienti che possono aiutare:

1) Un bicchiere di acqua e bicarbonato

2) Mangiare un pezzettino di pane

3): Mangiare delle fette biscottate al fine di assorbire l’acido in eccesso

In generale anche regolare l’alimentazione e fare esercizio fisico sono pratiche salutari da seguire quando si soffre di acidità di stomaco, altri cibi utili a questo scopo sono i seguenti:

  • latte

  • ricotta

  • yogurt

  • pere

  • mele

  • riso

  • pesce magro

  • liquirizia

  • zucchine

  • carote

La liquirizia impiegata anche in tisane di tipo erboristico, è una pianta che possiede proprietà antispasmodiche ed antinfiammatorie, è eccellente per questa tipologia di problemi. Se non potete preparare una tisana vanno benissimo anche i bastoncini di liquirizia pura da masticare di quando in quando. Altra pianta valida contro questo problema è l’alloro, generalmente viene impiegato in infuso ma può essere utilizzato anche per specifiche ricette a tavola.

liquirizia

L’alloro favorisce le secrezioni dello stomaco e di conseguenza aumenta i movimenti peristaltici aiutando il processo di digestione che in tale modo diventa più veloce, al contempo evita che i succhi gastrici acidi restino a lungo nello stomaco, se ne consiglia il consumo per chi ha problemi di acidità dopo i pasti mettendo in acqua qualche foglia in infuso e sorseggiando poi lentamente.

I rimedi naturali non presentano contro indicazioni, tuttalpiù se vi piace la liquirizia potrete eccedere nel suo consumo fino a che non vi sentirete stanchi di impiegarla per questo consigliamo sempre parsimonia.