Dolci dolci e ancora dolci, un mondo infinito

dolci

Individuato come peccato capitale nel testo sacro dei cristiani la gola è qualcosa alla quale non sappiamo spesso e volentieri resistere e per questa ragione esistono tantissimi produttori di dolciumi anche riconosciuti a livello internazionale e – oltre a ciò – esistono anche fiere dedicate alla quintessenza del piacere, il cioccolato in tutte le sue declinazioni possibili.

  • Cioccolato al latte

  • Cioccolato bianco

  • Alle Nocciole

  • Alla menta

  • Fondente per vari gradi

  • Alla cannella

  • Al peperoncino

E chi più ne ha più ne metta! E certamente resistere per lunghi periodi dalla assumere anche in una sola occasione almeno un cioccolatino non è semplice e anzi può anche generare una discreta insofferenza. Inoltre a detta del dottor Umberto Veronesi e non solo per sue parole specifiche ma anche per studi effettuati da altri medici, il cioccolato aiuta – se consumato nelle giuste dosi senza esagerare – a prevenire le malattie cardiovascolari, inoltre – sempre da studi effettuati – risulta che abbia un azione mirata sul sistema che può portare un individuo alla depressione e quindi può anche essere considerato un toccasana per chi magari si sente giù. Infine aiuta anche le difese immunitarie delle persone quindi il problema non è la materia prima in sé che a rigor di logica non dovrebbe essere demonizzata, il problema vero è il consumo che si fa di determinati prodotti della natura al pari di altri che se abusati portano a scompensi di vario genere.

 

Visitate le proprietà del cioccolato dobbiamo dire che questa meraviglia della natura può essere messa al primo posto di un eventuale classifica dedicata a Dolciumi&Co. Ma nella classifica dovremmo anche includere la miriade di caramelle nostrane – per produzione e ideazione – e straniere.

Non possiamo quindi non citare:

  • Le mitiche Pastiglie Leone fabbrica dolciaria dal 1857, un marchio davvero importante con prodotti eccellenti che nel corso del tempo partendo appunto dalle Pastiglie – le prime furono quelle al meraviglioso gusto Violetta dissetanti – è arrivata a produrre anche altre caramelle anche particolari con dediche o rivolte a tematiche specifiche assicurandosi un apprezzamento anche sul piano internazionale.

  • La Nestlè che sebbene spesso abbia adottato politiche non del tutto condivisibili ha un posto di rilievo con i suoi prodotti.

  • Il marchio Ferrero anche lui criticato a più riprese per le sue politiche societarie ma pur sempre ideatore della Nutella e sappiamo che un barattolo nelle case degli italiani lo troveremo sempre.

  • Ricordate il Toblerone? Restando sempre in tema di dolci, bene la casa produttrice è la Mondelez International da noi assai meno conosciuta della Nestlè e della Ferrero ma anche della stessa Leone ma pur sempre un azienda importante visto che è internazionale e che non fa certo dimenticare il suo prodotto probabilmente più importante e diffuso.

E poi non possiamo dimenticare in questo universo di dolcezza le produzioni locali a marchio DOP e IGP che sono davvero un orgoglio per il nostro paese e non solo.

 

La gola sarà forse – per qualcuno – anche un peccato ma assaporare la cioccolata è il paradiso…