Obesità, 10 regole per evitarla

obesità

Le regole per evitare l’obesità e in generale l’ingrassare sono legate sia all’alimentazione, sia a specifici comportamenti da adottare.

Si è tenuta la 16ma edizione dell’Obesity Day, ovvero la campagna di informazione e sensibilizzazione sull’obesità promossa ogni anno nella giornata del 10 ottobre dall’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione clinica (ADI).

ADI ha stilato una sorta di decalogo sui buoni comportamenti anche alimentari, ma non solo di questi appunto ma anche di quelli legati ad un corretto modo di vivere.

Punto 1: Organizzarsi per una regolare attività fisica

Punto 2: Pensare e organizzarsi per attività eseguibili in ogni momento, tali attività non devono richiedere attrezzature particolari ma è basico che siano effettuabili anche a casa o magari correndo

Nel decalogo si prevede anche di camminare a passo veloce per 3 volte a settimana, per non meno di 45 minuti e in maniera continuativa. Altro valido consiglio è quello di sostituire questo tipo di allenamento con 15 minuti di sali scendi di scale, questo però dovrete farlo almeno un paio di volte al giorno. Altro buon allenamento è quello che potreste fare in piscina, oppure giocando a tennis

Regola del poco ma Buono

Rispetto agli allenamenti potete anche darvi l’obiettivo di raggiungere i 45 minuti giornalieri senza dover strafare tutto in una volta ma allenandovi progressivamente fino a raggiungere il tempo che vi siete date-i.

La regola è appunto quella del titolo, Poco ma Buono, una corsetta, un esercizio sulle scale, alcuni esercizi di ginnastica etc… insomma quello che occorre per mantenere un trend, perché il vero obiettivo è proprio la costanza dell’attività fisica.

Punto Successivo: Altra cosa importante è il dosare i condimenti, ad esempio quando versate l’olio per condire prendete come unità di misura un cucchiaio, restando sulla regola del poco ma buono non sbaglierete ad impiegare questo escamotage. Idem per il burro, questo deve corrispondere ad un cubetto per 4 persone.

Punto successivo: Dolciumi si, ma con moderazione. Mangiarne tutti i giorni non va bene, meglio magari mangiarne due giorni su sette ma senza rimpinzarvene.

La Dieta Giusta

Gli intrugli carichi di grassi e condimenti esagerati sono da sconsigliare, meglio sughi leggeri e una dieta strutturata nella varietà. Si è tanto parlato di quella che ci appartiene, la Mediterranea proprio in virtù della varietà di questa tipologia di dieta, potrete seguire una dieta giusta e varia sempre con morigeratezza e accompagnando le vostre giornate dall’esercizio fisico sopra menzionato.

Evitate il consumo spropositato di salumi e formaggi grassi, i primi se riusciste ad eliminarli completamente secondo alcune teorie alimentari vi consentirebbero di migliorare anche la vostra vita. Altro consiglio è quello di evitare l’alcool, un bicchiere di vino la sera a cena ci può stare ma fuori dai pasti o all’interno di questi esagerando nel versare vini o birre etc… non fa per nulla bene e appesantisce il vostro corpo.

L’obesità e l’eccessivo grasso sono un problema che tange sulle vite di molte persone, per tale ragione la sensibilizzazione a questa tematica non è mai troppa e anzi è bene che se ne discuta sempre e si diffonda uno stile di vita sano e un alimentazione altrettanto giusta.