Peso ideale per una Donna: Calcolalo adesso

Per calcolare il peso ideale di una donna, non bisogna obbligatoriamente essere un medico. Quello che importa maggiormente, è essere a conoscenza dei fattori che influenzano il peso e come equilibrarli.

Per effettuare il calcolo esatto di una donna o uomo che sia, si fa riferimento al BMI. Non è altro che l’indice che indica la massa corporea di una persona.

Questo valore potrebbe non essere sufficiente se considerato da solo, il calcolo si esegue con la divisione dei chili per il quadrato dell’altezza, raffigurata in “m”.

Come raggiungere il peso forma

La prima regola per raggiungere il peso forma è senza dubbio quella di non seguire il trend dei food. Piuttosto pensa a seguire una sana alimentazione, rispettando i relativi pasti.

Qualora si mangiasse in modo errato, al di la dei problemi definiti “estetismi” e smagliature che una donna può accusare, si susseguono complicazioni ben più gravi, come ipertensione, valori disordinati ed eventuale diabete.

Per determinare il peso giusto, i valori da considerare sono i seguenti:

  • Peso;
  • Altezza;
  • Sesso;

Il peso forma di una donna si differenzia da quello maschile, per un semplice fatto di struttura corporea umana. Per esempio la “massa grassa” in un corpo femminile, generalmente è presente nel 25% di tutto il corpo.

Con precisione un 10% in più rispetto all’uomo. Ma così come è maggiore la massa muscolare di una donna, che a differenza del sesso opposto, nel genere femminile quest’ultima si forma soprattutto sulla parte inferiore.

Individua la tua corporatura

Come spiegato precedentemente, la corporatura di un uomo e quella di una donna, è differente. Il genere femminile. Ecco tre tipi di ossatura a cui far riferimento, per il calcolo del peso corretto:

  1. Brevilinea (ossatura pesante/grossa)
  2. Normolinea (ossatura nella media)
  3. Longilinea (ossatura leggera o decisamente piccola)

Ora non ti resta che prendere le misure in centimetri, rispetto alla circonferenza del tuo polso (il destro). Il risultato dovrà essere confrontato, con le misure che vedi in tabella:

Adesso per se hai raggiunto o superato il tuo peso forma, confronta tali dati:

  • Longilineo > 10,9 = in questo caso il carico del tuo corpo è alto rispetto alla norma. Bisogna ridurlo di almeno il 5%.
  • Normolineo tra 9,9 e 10,9
  • Brevilineo < 9,9 = il carico ideale del tuo corpo è maggiore, si deve aumentare del 5%.

Qualora tu sia una persona sportiva o atleta di bodybuilding e attività similari, per calcolare il peso forma sarebbe bene che parlassi con un medico.

Questo perché chi pratica tali sport, se confronta e calcola tutto ciò che è stato detto, potrebbe non rispecchiare i valori reali, per una eventuale massa grassa in eccesso.

Bilance innovative per il calcolo del peso forma

Da un po’ di tempo sono uscite sul mercato le cosiddette bilance “Smart”. Dispositivi pensati proprio per calcolare automaticamente il peso forma.

La differenza rispetto alle tradizionali bilance, è che queste smart (configurabili con uno smartphone per monitorare il peso), indicano le percentuali di massa grassa, dell’ossatura e dei liquidi presenti.