Iride color giallo: quando allarmarsi

Iride Gialla: Sappiamo bene che i pigmenti degli occhi presentano dei colori assolutamente naturali.

Sui libri di medicina si è soliti affermare che qualunque tipo di iride che presenta sfumature cromatiche differenti da quelle a cui siamo solitamente abituati, potrebbe essere il sintomo di qualcosa che non va. Guardarsi allo specchio e notare la presenza di un colore giallognolo all’interno dell’occhio o attendere che lo faccia notare qualche amico che incrocia il nostro sguardo durante una conversazione non fa differenza. Giungere alla consapevolezza di avere dei toni tendenti al giallognolo può far sentire protagonisti di un romanzo giallo dal finale imprevisto. Parte della stesura conclusiva del nostro racconto dipenderà dalla nostra capacità di prendere le redini della situazione. Solo una volta raggiunto questo primo obiettivo potremmo porre un rimedio alla questa condizione, agendo tempestivamente, ma soprattutto diagnosticando con cura le cause da cui potrebbe dipendere.

L’indagine iridologica

Un ottimo strumento per scoprire se qualcosa nel nostro corpo non funziona risulta essere l’indagine iridologica. Si allude a quella branca parallela alla medicina ufficiale, definita “alternativa”, volendo spesso demarcare una valenza negativa, che invece non merita. L’Italia è ricca di centri d’iridologia dove è possibile sottoporsi ad una mappatura dell’iride. Scoprire a quali problemi “interni”, apparentemente invisibili all’occhio umano, corrispondono invece dei segni o delle pigmentazioni anomale riscontrate lungo il collaretto, ma anche sulla stessa sclera, è il compito estremamente interessante, a tratti magico, che si cela dietro il lavoro di un medico iridologo. Sottoponendosi alle fotografie e agli ingrandimenti di un iridoscopio professionale è pertanto possibile non solo risalire al significato delle iridi gialle, ma anche qualunque altro di segno o particolare che lasci pensare ad un disturbo in corso o ad una intolleranza a qualche alimento.

Occhi gialli

Non stiamo parlando di persone con uno sguardo particolare o magari sì. Il punto è che l’attenzione che vogliamo dare a questo tipo di manifestazione non deve avere carattere estetico, ma finalità mediche. E’ molto più che una coincidenza ritrovarsi al cento per cento in affermazioni come “lo specchio sono lo specchio dell’anima”. Cerchiamo quindi di andare un pelino più in profondità e non limitarsi alla mera superficie oculare. In tante occasioni, più che parlare di occhi strani o desumere bizzarre combinazioni combinazioni cromosomiche, basterà osservare dei cambiamenti nel colore degli occhi, che da marroni potrebbero iniziare a presentare delle macchiette gialle o degli elementi paglierini, per comprendere che il nostro benessere fisico è sotto attacco.

Le cause più comuni

Ittero. Non possiamo che citarlo tra le prime ragioni possibili. Il fegato e un po’ tutto il sistema epatico mostra dei segni di malfunzionamento. Bisognerà creare degli argini quasi immediati e stabilire dei cambi importanti a livello di dieta. L’eccessiva concentrazione di biriluna ci sta facendo a pezzi lentamente. Smettetela da subito con frutta secca come noci. State più calmi, le condizioni di stress non potranno che influire negativamente sull’intestino e quindi accentuare ancor di più il giallo nelle iridi. Sì invece ad agrumi come limoni ed arance, ottimi incentivi a fare spremute, ma non centrifugati, perchè per curare l’ittero e quindi il giallore negli occhi abbiamo bisogno di mangiare molte fibre.

Troppa melatonina. Sembrerà strano eppure il corretto funzionamento della ghiandola pineale influenza anche l’aspetto dei nostri occhi, nonché di conseguenza, la condizione di salute che stiamo vivendo. Correre troppo e inseguire i nostri impegni lavorativi in maniera eccessiva non vi porterà a nulla, se non ad un esaurimento. Chiudere gli occhi solo per poche ore a notte, senza finalizzare dei cicli del sonno oltre ad una debolezza e stanchezza continua, potrebbe aumentare la vostra necessità di integratori a base di melanina. “Occhio” a quello che state facendo nella vostra vita e ai farmaci che assumete. Il rischio di occhi gialli e dietro l’angolo. Ad ogni modo, una visita presso un iridologo online potrebbe aiutarvi a capire nel dettaglio che cosa mangiare e come combattere le cause del vostro male.